Quantcast

Il Rotary Club di Castelfranco si ritrova dopo il lockdown, con un incontro sulla salute

“Riscoperto il gusto dello stare insieme, del discutere, del programmare”

Dopo mesi di costrizioni sociali imposte dalla implacabile pandemia durante la quale l’attività rotariana ha dovuto ripensarsi sostituendo i consueti incontri in presenza in riunioni a distanza con l’ausilio dei mezzi che le nuove tecnologie hanno consentito, appena le disposizioni sanitarie lo hanno consentito il Club Rotary di Castelfranco si è riunito in presenza. Per l’occasione hanno partecipato anche due professionisti nel campo del benessere fisico, Elisa Mozzillo nutrizionista e Marco Baldini fisiatra, i quali hanno parlato di un tema, quello della, oggi più che mai di attualità.

Inoltre, il presidente del Club Rotary di Castelfranco Daniele Campani ha conferito il riconoscimento di socio onorario a Carlo Pepi, che nel settembre scorso aveva aperto le porte della sua vasta e ricchissima pinacoteca di Crespina ai soci del Club destando in tutti i visitatori un grande interesse. “Carlo Pepi – dicono dal Rotary -, battagliero protagonista della scena culturale del nostro tempo, collezionista e critico d’arte, massimo esperto del pittore Amedeo Modigliani, uomo che da sempre ha nutrito un eccezionale interesse per gli artisti contemporanei che hanno voluto percorrere vie innovative in campo pittorico”.

In una serata di fine giugno i soci del Club si sono ritrovati riallacciando i fili di una amicizia e di una consuetudine che la drammatica vicenda del Covid aveva improvvisamente interrotto, ma che – pur con tutta la sua drammaticità – ha avuto un grande merito, quello di fare apprezzare cose e comportamenti che da sempre si ritenevano semplicemente scontati, ma che evidentemente non lo erano. Si è conclusa al suono del martelletto una serata di rinascita durante la quale i partecipanti hanno potuto riassaporare il gusto dello stare insieme, del discutere, del programmare, in una parola di fare Rotary.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.