Quantcast

In fattoria con gli animali: il progetto per disabili della Pubblica assistenza di Santa Croce foto

Si è conclusa l'esperienza in mezzo alla natura: unico modo di socializzare durante la pandemia

Si è concluso con una festa alla Fattoria Porto alle Lenze di Staffoli il progetto che la Pubblica Assistenza di Santa Croce sull’Arno ha realizzato con il contributo rivolto alla disabilità del bando “Nessuno Indietro” di Unicoop Firenze in collaborazione con la Fondazione il Cuore si scioglie onlus.

Il progetto iniziato il 15 maggio scorso ha permesso a 15 ragazzi con disabilità di vivere un’esperienza interessante, stimolante e divertente trascorrendo le ore a contatto con la natura e conoscendo da vicino gli animali della fattoria, rafforzando le proprie abilità nella relazione con gli animali, con l’ambiente e gli uni con gli altri.

I ragazzi, molti dei quali già iscritti al corso Aquateam Santa Croce che la Pubblica Assistenza ha realizzato con successo per anni per consentire loro di svolgere attività in piscina e che è stato sospeso a causa dell’emergenza sanitaria, hanno accolto la nuova proposta con entusiasmo.

Con questo nuovo progetto si è infatti potuto offrire una nuova bella opportunità di socializzazione e di conoscenza a ragazzi che hanno particolarmente risentito del periodo di isolamento dovuto alla pandemia e che sentivano forte il desiderio di incontrarsi di nuovo e fare esperienze. Tutte le attività che hanno coinvolto in ragazzi si sono svolte grazie ai volontari della Pubblica Assistenza e allo staff della Fattoria Porto alle Lenze, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anticovid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.