Quantcast

CambiaMenti, a Ponte a Egola si presenta la tesi di laurea di Giuseppe Zagaria

Il movimento al centro di uno studio del giornalista del Cuoio in Diretta

CambiaMenti si conquista un posto nella storia locale di San Miniato: per la prima volta il Comitato entra in una tesi di laurea, scritta da Giuseppe Zagaria, giovane santamariammontese e giornalista de Il Cuoio in Diretta. La creazione del gruppo, la prova alle amministrative del 2019, le prime battaglie in consiglio comunale: un quadro che sarà presentato al pubblico, alle associazioni e alle forze politiche giovedì (16 settembre) alle 21,15 nei locali della Coop La Risorta in via Spartaco Carli 8 a Ponte a Egola.

Un lavoro di ricerca sul campo che tenta di raccontare le varie fasi del Comitato facendo ricorso a più strumenti: dalle interviste in profondità a testimoni privilegiati, alla ricerca negli archivi della stampa locale.  E ancora: lo studio dei documenti del Comitato, come lo statuto, il manifesto, il programma elettorale, insieme alla raccolta dei dati elettorali divisi frazione per frazione dopo la chiamata alle urne del maggio 2019.

L’elaborato racconta come il Comitato sia uno dei prodotti di quel processo storico e politico all’interno della subcultura rossa che ha contraddistinto la provincia toscana e in particolare la zona del comprensorio del cuoio. Ci sarà spazio per le domande, gli interventi e le considerazioni del pubblico e della stampa.

Saranno presenti l’autore Giuseppe Zagaria, il relatore Lorenzo Viviani, professore di sociologia politica all’Università di Pisa, la capogruppo in consiglio comunale Manola Guazzini e il presidente del Comitato Federico Faraoni. Modera Gabriele Mori, caporedattore de IlCuoioinDiretta.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.