Quantcast

Sfida a colpi di matematica per conquistare la Rocca, il progetto del Cattaneo foto

L'attività ha ricevuto un riconoscimento da parte dell'organizzazione: primo premio nella categoria ‘Richest modelling Task’

Un percorso da fare a piedi per scoprire che la matematica è intorno a noi e abituarsi a osservare la realtà con un ‘occhi nuovi’. E’ nel centro storico di San Miniato l’itinerario matematico progettato dalla professoressa Elisabetta Alderighi, docente di matematica all’istituto tecnico Carlo Cattaneo di San Miniato e realizzato insieme agli studenti della classe 2CE alla fine dello scorso anno scolastico.

L’itinerario inizia vicino alla scuola, nei pressi del pozzo della chiesa di Santa Maria del Fortino e si conclude alla Torre del Barbarossa per un totale di otto tappe con altrettante postazioni matematiche che toccano i principali luoghi di interesse storico artistico della città. A ogni tappa ci sono uno o più quesiti a cui rispondere misurando e calcolando le grandezze necessarie.

I ragazzi, divisi in squadre, hanno affrontato il percorso con grandissimo entusiasmo sfidandosi a colpi di numeri per essere i conquistatori della Rocca. L’esperienza svolta è inserita all’interno dell’attività di disseminazione del progetto europeo Math Trails in School, Curriculum and Educational Environments of Europe a cui hanno partecipato docenti e studenti di tutta Europa. L’attività ha anche ricevuto un riconoscimento da parte dell’organizzazione: primo premio nella categoria ‘Richest modelling Task’ con grandissima soddisfazione da parte di studenti e della docente a cui è stato affidato il progetto.

“Unire architettura, territorio e matematica – per la professoressa Alderighi – è sicuramente un’ottima ricetta per cambiare prospettiva sulla realtà che ci circonda e per imparare ad apprezzarla in ogni suo aspetto. Quindi alla prossima passeggiata… matematica, ovviamente”. L’iniziativa verrà ripetuta anche nel corso dell’anno scolastico 2021/22.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.