Quantcast

Il liceo artistico di Cascina festeggia i suoi 150 anni

I festeggiamenti del Russoli proseguiranno con altre quattro giornate (30 ottobre-20 e 21 novembre-18 dicembre) che prevedono incontri con maestri d’arte, designer e artigiani locali.

Con due giorni di iniziative ed incontri con i rappresentanti delle aziende e delle istituzioni locali, il liceo artistico Franco Russoli di Cascina ha festeggiato 150 anni dalla fondazione, avvenuta nel 1871 su input della Società Operaia locale per trasmettere ai giovani il sapere professionale necessario a portare aventi la tradizione manifatturiera della zona.

L’assessora regionale ad istruzione, formazione e lavoro Alessandra Nardini ha partecipato alla sessione nella quale gli studenti si sono confrontati con le maggiori autorità politiche ed amministrative espresse dal territorio.

“Anzitutto sono felice di vedere le ragazze ed i ragazzi tornati finalmente a scuola in presenza – ha detto Nardini – questo è stato un obiettivo per il quale abbiamo lavorato con tenacia, riuscendo a riportare studentesse e studenti delle secondarie di secondo grado sui banchi già a gennaio dello scorso anno scolastico. E la Toscana è stata tra le prime Regioni in Italia che è riuscita a fare questo. Certo, restano ancora tanti temi aperti, da quello della vaccinazione, per la quel non mi stancherò mai di rivolgere appelli, a quello importantissimo dell’edilizia scolastica, su cui stiamo lavorando in collaborazione con Comuni e Province perché offrire scuole anzitutto sicure, ma anche belle, accoglienti, innovative e dotate di tutti gli spazi e gli strumenti necessari alla didattica, è fondamentale per garantire un’istruzione di qualità”.

“Questa scuola è un’eccellenza per il nostro territorio – ha aggiunto Nardini – ed ha formato artisti, artiste ed artigiani che hanno dato tanto alla nostra realtà. Vorrei anche ribadire un concetto: non ci sono scuole di serie A e di serie B, scuole più o meno importanti di altre, ma è importante che ogni studentessa e ogni studente possa scegliere la scuola che sente più adatta alle proprie inclinazioni ed aspirazioni e su questo occorre mettere in campo un impegno ancora più forte rispetto all’orientamento, accompagnando ragazze e ragazzi a fare una scelta informata e consapevole, insieme a docenti e famiglie. Il Liceo artistico di Cascina fa parte della storia e della tradizione del nostro territorio e vogliamo continuare a valorizzarlo tenendo insieme tradizione e innovazione”.

L’attuale Liceo artistico Russoli di Cascina affonda le sue radici nella tradizione artigiana e manifatturiera della provincia di Pisa. Nel 1871 la nacque come ‘Scuola di disegno per le arti e le industrie locali’, nel corso degli anni cambierà più volte nome e si evolverà per rispondere alle esigenze formative ed alle nuove sfide della società, senza tuttavia abbandonare il proprio stretto legame con il tessuto produttivo locale. Dal 2008, a seguito dell’aggregazione con l’Istituto statale di arte Franco Russoli di Pisa, assume il nome di Liceo artistico, ma mantiene le proprie peculiarità didattiche, in modo da offrire un’ampia scelta di indirizzi di studio.

I festeggiamenti per i 150 anni del Russoli proseguiranno con altre quattro giornate (30 ottobre-20 e 21 novembre-18 dicembre) che prevedono incontri con maestri d’arte, designer e artigiani locali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.