Quantcast

Botteghe cambia dopo la “purga”, torna Giannelli

Capitano di lungo corso, ha più volte ricoperto questo ruolo in passato

Cambio della guardia alla guida tecnica della contrada Botteghe. Torna Roberto Giannelli al posto del “purgato” Stefano Alderighi.
Fino a settembre 2022, quindi, sarà Roberto Giannelli il nuovo capitano giallo viola che avrà il compito di lavare l’onta subita dalla contrada domenica 26 settembre in buca al termine di una palio delle contrade di Fucecchio avvincente, incerto fino all’ultimo, che ha visto trionfare sotto il nubifragio che resterà negli annali della manifestazione la rivale Borgonovo, favorita alla vigilia, con Gavino Sanna ed Adone da Clodia.

Stefano Alderighi, a causa dell’ultima carriera corsa, ha consegnato al Seggio le proprie dimissioni e l’assemblea della contrada lo scorso 14 ottobre ha affidato il timone nelle mani del maggiorente Roberto Giannelli, capitano di lungo corso, che ha più volte ricoperto questo ruolo in passato arrivando addirittura nel 2011 ad un passo dal sogno svanito negli ultimi metri con la vittoria di Samo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.