Quantcast

Consiglio regionale, inaugurato l’ufficio nel parco di San Rossore. Il presidente Mazzeo: “Più vicini ai cittadini senza costi aggiuntivi” 

Il segretario dell’ufficio di presidenza Diego Petrucci: “Dimostriamo che la Regione non è soltanto Firenze”

Più informazioni su

“San Rossore è luogo delle opportunità, uno dei luoghi più belli della Toscana che può diventare esperimento per i soggetti che vogliono investire sulla sostenibilità. Quella di aprire qui un ufficio decentrato in una struttura che è già nella disponibilità della Regione è una nostra scelta di fondo: più servizi, più vicini ai cittadini, senza aumento di costi per i cittadini. Faremo lo stesso in tutti gli altri territori”. 

Così il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, oggi (0 ottobre) all’inaugurazione degli uffici del consiglio regionale nella palazzina reale del parco di San Rossore, Migliarino e Massaciuccoli. Alla cerimonia inaugurale, con il segretario dell’ufficio di presidenza Diego Petrucci, hanno preso parte anche il sindaco di Pisa, Michele Conti, e il presidente dell’ente Parco, Lorenzo Bani.

“Avvicinare le istituzioni ai cittadini era uno degli impegni presi all’inizio di questa legislatura – osserva Mazzeo – Oggi, aprendo questo luogo d’incontro e spazio di ascolto che sarà di tutti i consiglieri regionali, confermiamo il nostro obiettivo: fare del Consiglio regionale un luogo aperto, che arrivi in quella che chiamiamo la Toscana diffusa. Le ultime elezioni ci hanno consegnato il messaggio della crescente disaffezione dei cittadini verso la politica. Noi vogliamo far conoscere il nostro lavoro, i temi della sanità, dell’ambiente dell’innovazione. Vogliamo guardare negli occhi le persone e cercare di dare quelle risposte che cittadini, associazioni le imprese ci chiedono. Le risposte che i cittadini aspettano da tempo dalla politica. Apriremo altri sportelli – annuncia il presidente – negli altri territori della Toscana”.

“Il forte astensionismo è un dato oggettivo con cui le istituzioni si devono confrontare. Avvicinare le istituzioni ai cittadini e ai territori è un dovere, in questo più che in altri momenti storici. Aprire un ufficio a San Rossore va in questa direzione e fa capire che la Regione non è soltanto Firenze – dice il segretario dell’ufficio di presidenza Diego Petrucci, che aggiunge – Troppo spesso, anche giustamente, si è pensato che la Regione fosse una questione solo fiorentina. Giusto invece che ci sia ora una rappresentanza forte nel territorio di Pisa, che merita un’attenzione di questo genere”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.