Quantcast

Scarti di materiale edile all’ex hotel Granduca, denunciato imprenditore foto

Un imprenditore titolare di un‘impresa edile che opera nella provincia di Pisa è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica per il reato di attività di gestione rifiuti non autorizzata. Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti che potrebbero consentire l’individuazione di altri soggetti coinvolti nell’attività illecita.

Lo scorso luglio, il comando di polizia municipale di San Giuliano Terme aveva ricevuto numerose segnalazioni relative a un ingente abbandono di rifiuti speciali costituito da scarti di materiale edile e di lavorazione idraulica depositato nelle aree esterne dell’ex hotel Granduca. Dopo aver convocato la proprietà per i primi accertamenti, gli agenti del comando di via Niccolini hanno avviato una minuziosa attività di indagine che in tre mesi ha consentito di individuare il presunto responsabile dell’abbandono di rifiuti,

“Si tratta di un’altra operazione molto significativa che la nostra polizia municipale sta conducendo in porto – commentano il sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio e l’assessore all’ambiente Filippo Pancrazzi -. Dopo aver fermato due sospetti piromani lo scorso agosto ad Asciano, proseguono le operazioni di controllo e di tutela del territorio e dei cittadini. Sul caso in questione aggiungo che l’amministrazione è presente sulla faccenda dell’ex hotel Granduca, ribadisco che l’area non è comunale, come specificato anche nell’operazione in questione. È in corso il dialogo con la proprietà per iniziare quantomeno la messa in sicurezza e la bonifica della zona, in attesa che a giorni approdi in giunta la convenzione per l’inizio dei lavori di riqualificazione della struttura, fondamentale per l’economia e il turismo di San Giuliano Terme”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.