Quantcast

Ex Cinema Lux a nuova vita, inaugurato il murale foto

Il progetto fa parte degli interventi di rigenerazione urbana

Un edificio chiuso ormai da 20 anni è stato riacceso di colore grazie ad un intervento di arte sociale.

La facciata dell’ex Cinema Lux, proprio a ridosso di uno degli accessi principale al centro storico di Castelfranco di Sotto, è stata trasformata grazie l’opera del collettivo artistico Edf Crew di Pontedera.

Un grande murale variopinto raffigurante personaggi iconici della storia del cinema.

Da Herbie Un maggiolino tutto matto ad Alice nel Paese delle Meraviglie, dal ritratto di Alfred Hitchcock a quello di Charlie Chaplin, passando per Paperino e Slimer dei Ghostbusters.

Il titolo è Be the way of your dreams: uno slogan storico per gli artisti toscani che può essere tradotto come Sii la strada dei tuoi sogni, da interpretare anche come “sii il protagonista della tua vita”.

All’inaugurazione del murale, martedì (19 ottobre), erano presenti il sindaco Gabriele Toti, l’assessore al Centro Storico Federico Grossi, l’assessore alla Scuola Ilaria Duranti, Nico Lopez Bruchi, direttore artistico di Edf Crew, il dirigente scolastico Sandro Sodini e gli alunni di tre classi della vicina Scuola primaria Guerrazzi.

“Questo murale, realizzato sulla facciata del vecchio cinema del paese, riporta alcuni dei protagonisti di quelle che per noi sono state delle avventure cinematografiche straordinarie. Icone che portiamo nel cuore, che ci hanno ispirato, anche nel loro vivere utopicamente – hanno dichiarato gli artisti di Edf Crew- . Questo murale è per lo più indirizzato ai bambini della scuola elementare di Castelfranco, che ogni giorno per entrare ed uscire da scuola passano di fronte a questo muro. A loro è diretto il nostro messaggio di incoraggiamento e di speranza. Speriamo che possano avere sempre il coraggio di vivere la propria vita da protagonisti e di direzionarla verso i loro desideri”.

Il progetto fa parte di un percorso di rigenerazione urbana finalizzato al recupero degli spazi dell’Ex Cinema Lux, promosso dal Comune di Castelfranco di Sotto per una spesa complessiva di 25mila euro, finanziata in parte (15mila euro) attraverso il bando regionale “Rigenerazione urbana a base culturale”.

Il bando era finalizzato a sostenere progetti culturali, di natura anche multidisciplinare, in spazi pubblici o privati con l’obiettivo di favorire processi di rigenerazione urbana, soprattutto in aree periferiche o degradate. Il Comune ha ottenuto le risorse partecipando con diverse iniziative: la rassegna culturale Nuovo Cinema Castelfranco che questa estate ha riattivato il giardino dell’Ex Cinema Lux con spettacoli teatrali, musicali e cinema all’aperto.

“La reazione dei bambini difronte a questo murale già ci riempie di gioia – ha commentato il sindaco Gabriele Toti – . Ma non sono solo le nuove generazioni ad aver apprezzato questo intervento artistico. Tanti cittadini, di ogni età, sono passati a fare i complimenti ai ragazzi di Edf Crew. Quest’opera è il segnale di una rinascita che si sta muovendo nel centro di Castelfranco. Molte cose stanno cambiando, tante iniziative stanno cercando di portare nuova energia e linfa vitale al paese. Speriamo che il progetto di rivitalizzare Castelfranco coinvolga giorno per giorno sempre più persone, riuscendo ad abbattere lo scetticismo di coloro che credono che il nostro paese non abbia più speranze di ripartire. Noi ci crediamo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.