Quantcast

Per i suoi 400 anni, la diocesi di San Miniato “si regala” l’indulgenza plenaria

Ecco quando e come ottenerla

Per “promuovere il rinnovamento spirituale dei fedeli e incrementare la vita di grazia”, il vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca ha chiesto e ottenuto dalla Penitenzieria apostolica l’indulgenza plenaria in occasione dei 400 anni dalla fondazione della Diocesi. Con l’apertura del nuovo anno pastorale infatti, solennemente inaugurato in cattedrale domenica 17 ottobre, è iniziato l’ultimo anno di preparazione al grande giubileo della diocesi di San Miniato, eretta il 5 dicembre 1622 con una bolla di papa Gregorio XV.

Dal 5 dicembre 2022 al 26 novembre 2023, per ottenerla basterà visitare la cattedrale di Santa Maria Assunta e San Genesio e poi unire confessione, comunione e preghiera secondo le intenzioni del Papa. Potranno avere l’indulgenza plenaria anche quanti, impossibilitati a recarsi fisicamente in cattedrale, offriranno le loro sofferenze al Signore, compiendo pratiche di pietà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.