Quantcast

Autolinee Toscane, primo giorno di servizio senza intoppi per i bus. Disagi per le biglietterie

L'amministratore delegato assicura: "Da domani sistema a regime"

E’ partito regolarmente il primo giorno di servizio di Autolinee Toscane, la società subentrata nella gestione del trasporto pubblico locale su gomma in Regione. La prima giornata complice il giorno festivo e l’attività ridotta è passata senza intoppi. I bus – molti targati Autolinee Toscane dalle prime ore del mattino con nuove vetrofanie – stanno viaggiando senza criticità.

“Iniziamo oggi a gestire il servizio, a toccare con mano la situazione, lo stato di salute dei bus e degli immobili, a incontrare e conoscere i dipendenti – commenta Jean-Luc Laugaa, amministratore delegato di Autolinee Toscane -. Vorrei salutare con un ‘benvenuti a bordo’ tutti i dipendenti, a partire da coloro che ci hanno aiutato, con premura e passione, ad organizzare il subentro. Un grazie anche a tutti gli autisti, per l’impegno che hanno dimostrato e che – ne sono convinto – continueranno a dimostrare anche in futuro. Sono certo che lavorando insieme cresceremo insieme”.

“È un subentro complesso e impegnativo – afferma l’ad -: unificare 22 aziende richiede tempo, impegno e anche qualche sacrificio. A questo si aggiungono le difficoltà create dal Covid e dal green pass, come la carenza degli autisti. Servirà un po’ di tempo prima di vedere un servizio più affidabile e omogeneo. Ma questo è il nostro obiettivo che vorremmo realizzare entro il prossimo settembre”.

Alcuni disagi si sono verificati nella vendita di biglietti e abbonamenti. A causa del giorno di festa, oggi sono attive solo 10 biglietterie delle 35 istituite e molte delle 3.000 rivendite autorizzate – come bar, tabacchi o negozi – non sono aperte. Tutte però saranno pienamente operative da domani. Anche per questo c’è stato un boom di accessi e registrazioni al sito web at-bus.it – che consente la registrazione e l’acquisto degli abbonamenti – con qualche lentezza di rete e difficoltà a rispondere celermente a tutte le migliaia di utenti. Al primo pomeriggio si contano 46.000 utenti registrati, con una tendenza di oltre 1.000 nuove registrazioni ogni ora, con punte fino a 1.500. Su questo Autolinee Toscane sta attivando uno sforzo ulteriore per verificare, con rapidità, tutte le richieste.

“Ringrazio i nostri clienti – spiega l’ad – che in questi giorni ci hanno contattato e che hanno accolto la novità dell’abbonamento digitale: in oltre 46mila si sono già registrati sul nostro sito e 4mila hanno già acquistato l’abbonamento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.