Quantcast

Castelfranco, via al processo partecipativo per il nuovo piano di protezione civile

I cittadini potranno esprimersi sulla mappatura delle aree a rischio e sulle modalità di informazione alla popolazione. Si parte venerdì (6 novembre)

Conoscere il rischio per vivere in sicurezza. Un cittadino più informato è un cittadino più sicuro. È questa la premessa che ha spinto il Comune di Castelfranco di Sotto a coinvolgere la cittadinanza in un processo partecipativo in occasione della revisione del Piano di protezione civile comunale.

Il progetto, finanziato dall’Autorità per la partecipazione della Regione Toscana, chiama i cittadini a dare il loro contributo nella redazione dell’aggiornamento del documento che garantisce la sicurezza e l’incolumità pubblica in caso di evento calamitoso. In particolare, i partecipanti saranno informati e potranno esprimersi sulla mappatura delle aree a rischio, sulle modalità con cui il Comune informerà la popolazione in situazioni di emergenza e sui principali contenuti del Piano di protezione civile comunale.

Sabato prossimo (6 novembre) dalle 10 alle 12,30 si terrà, al Teatro della Compagnia, in via Dante Alighieri a Castelfranco di Sotto, il primo workshop, dedicato ai residenti del capoluogo. A conclusione dell’incontro, ai partecipanti sarà offerto un aperitivo a buffet.

Seguiranno altri due appuntamenti: quello di sabato 13 novembre riservato ai residenti delle frazioni, in programma dalle 10 alle 12,30 alla Pubblica Assistenza Croce Bianca di Orentano (via della Repubblica 4); mentre l’evento conclusivo del 27 novembre sarà rivolto ai cittadini che hanno partecipato ai due precedenti incontri. È in quella sede che tutte le proposte emerse nelle precedenti riunioni verranno discusse e valutate dai partecipanti che esprimeranno, quindi, il loro parere vincolante sul Piano di protezione civile comunale.

Gli incontri sono aperti alla partecipazione di tutti i cittadini maggiori di 16 anni: per prenotare la presenza è sufficiente contattare gli uffici comunali al numero 0571.487212 o scrivere un email a partecipazione@comune.castelfranco.pi.it.

Partecipare ai workshop è un’occasione unica per poter ricevere informazioni dettagliate sul sistema di protezione civile comunale e quindi per essere più sicuri e protetti nel caso si verifichi sul nostro territorio un evento calamitoso; eventi che, purtroppo, sono sempre più frequenti e con conseguenze disastrose come testimoniano anche le cronache di questi ultimi giorni. Per questo il sindaco Gabriele Toti e l’assessore alla Protezione Civile Monica Aringhieri invitano tutti i cittadini interessati a iscriversi agli eventi programmati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.