Quantcast

Più di 500mila euro a Fucecchio per una nuova rotatoria

La Metrocittà l'ha finanziata con una variazione al documento unico di programmazione

Fucecchio riceve un finanziamento di 525mila euro per la nuova rotatoria in cantiere all’intersezione tra le strade provinciali 15, 60 e 61. Il consiglio della Città Metropolitana di Firenze infatti ha approvato oggi 12 novembre una variazione al documento unico di programmazione dell’ente, su proposta del vicesindaco metropolitano Brenda Barnini. Oltre all’aggiornamento di alcuni responsabili unici di procedimento nel programma biennale degli acquisti di beni e servizi 2021-2022, vengono definiti anche gli interventi del 2022, tra cui la nuova rotatoria a Fucecchio.

Tra l’altro, con la variazione approvata, nel Piano delle alienazioni e valorizzazioni 2021 viene inserita la concessione del diritto di superficie al comune di Firenze di porzione dell’area all’interno del Polo scolastico di via del Mezzetta, per la realizzazione di una palestra al servizio esclusivo degli istituti superiori in orario scolastico e in uso sportivo in orario extrascolastico.

La variazione è stata approvata con i voti favorevoli della maggioranza Pd e Iv, contrari Centrodestra per il cambiamento e Territori beni comuni.

Enrico Carpini (Territori beni comuni) ha apprezzato l’inserimento dei nuovi interventi che interessano le infrastrutture del Mugello e ha dichiarato: “Ma dobbiamo puntare a mettere in condizione la Città Metropolitana di Firenze a portare a termine determinati lavori”. A questo riguardo il sindaco metropolitano ha osservato che dal governo è stato assicurato lo sblocco del turn over per comuni e città metropolitane.
Paolo Gandola (FI nel Centrodestra) ha appuntato alcune critiche sulle procedure di finanziamento per la rotatoria di Scarperia San Piero, “con l’incapacità di presentare nei tempi opportuni la progettazione e perdendo il finanziamento dalla Regione. Noi auspichiamo di vedere la Metrocittà in grado di fare una programmazione completa”.
Massimo Fratini, capogruppo del Pd, ha invece respinto le critiche : “Le trovo pretestuose. I finanziamenti non arrivano tutti insieme e per questo si fanno le variazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.