Quantcast

I progetti della Casa Verde protagonisti alla festa del tartufo

Un punto informazioni con il centro diurno La Scala

Domenica (21 novembre) la Fondazione Stella Maris sarà presente con i progetti e i ragazzi di Casa Verde e La Scala sotto i Loggiati di San Domenico a San Miniato.

Nell’anno della cinquantesima edizione della mostra del tartufo bianco, l’istituto riabilitativo di Casa Verde e il Centro diurno La Scala si ripresentano con un punto informazioni e con gli elaborati dei nostri ragazzi derivati dal lavoro quotidiano svolto all’interno di svariati laboratori abititativi/riabilitativi.

Oltre ai  manufatti creativi e pittorici, quest’anno sono stati prodotti nuovi lavori derivati dagli innesti di attività quali ortoterapia, piccolo restauro e riciclo, i cui risvolti sul piano terapeutico sono stati sorprendenti e molto motivanti. Sarà una preziosa occasione per parlare a tutti dell’attività svolte nelle due strutture della Fondazione Stella Maris e dei progetti in corso.

“Saremo lieti di condividere con la cittadinanza i nostri contenuti e perché no, nuove e preziose idee. – spiega la dottoressa Michela Franceschini, direttrice di Casa Verde e del Centro Diurno -.Vi aspettiamo domenica 21 novembre sotto i Loggiati San Domenico a San Miniato, in uno spazio destinato alle Associazioni e ai centri presenti nel nostro territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.