Quantcast

Migliorare il sistema di Protezione Civile, i suggerimenti a teatro

Il percorso partecipativo si chiuderà con una discussione in plenaria con tutti quanti hanno presenziato ai precedenti incontri

Si avvia a conclusione il percorso partecipativo sulla Protezione Civile promosso dal Comune di Castelfranco di Sotto e finanziato dall’Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana.

Dopo gli appuntamenti con i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e gli incontri informativi rivolti ai cittadini del capoluogo e delle frazioni, un centinaio di persone che hanno preso parte ai precedenti incontri si ritroveranno domani sabato 27 novembre per discutere e decidere insieme le proposte e le indicazioni per migliorare il sistema di protezione civile comunale. L’appuntamento è a Castelfranco di Sotto, al Teatro della Compagnia in via Dante Alighieri alle 10, dove aiutati dai facilitatori e dai tecnici della protezione civile del Comune, i partecipanti avanzeranno i loro suggerimenti per apportare modifiche al piano di Protezione Civile Comunale in fase di revisione da parte dell’Amministrazione.

I cittadini coopereranno con le istituzioni per scrivere alcuni aspetti del nuovo Piano di Protezione Civile, naturalmente nelle parti meno tecniche e procedurali, sulle quali stanno lavorando i tecnici incaricati. Un progetto altamente innovativo, sperimentato in pochissime realtà in Italia, pensato e voluto dall’amministrazione comunale per coinvolgere e far sentire protagonista la popolazione su un aspetto, quello della sicurezza e incolumità pubblica, di fondamentale importanza per le comunità.

Far uscire i piani di Protezione Civile dai cassetti dei Comuni è infatti una delle priorità di una moderna concezione di protezione civile: conoscere il rischio, le corrette norme di comportamento da assumere in caso di emergenza rappresenta un’esigenza primaria di fronte ai sempre più frequenti fenomeni atmosferici estremi dovuti ai cambiamenti climatici.

Il processo partecipativo sul Piano di Protezione Civile di Castelfranco di Sotto ha avuto un ottimo successo in termini di presenze: oltre alle centinaia di ragazzi formati sulle tematiche di protezione civile in incontri ad hoc nei vari istituti scolastici coinvolti, la partecipazione agli incontri informativi dei cittadini è stata altamente positiva. Adesso il percorso si chiuderà con un momento di discussione in plenaria durante il quale tutti coloro che hanno presenziato ai precedenti incontri, potranno scambiarsi idee e opinioni e soprattutto avanzare proposte per migliorare l’assetto complessivo del sistema di protezione civile locale. Un’occasione unica per far sentire protagonisti i cittadini che per la prima volta collaboreranno in maniera fattiva con le istituzioni in una materia così importante qual è la protezione civile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.