Quantcast

Montopoli Valdarno, la luce del Natale è un accordo tra Pubblico e privati

La mappa delle luminarie seguirà il tracciato di alcune delle vie principali

“Se funziona e se sarà un esperimento riuscito e gradito ai cittadini e a chi verrà a trovarci, il proposito é quello di riproporlo ogni anno, se possibile, cercando sempre di migliorare”. Il progetto è quello di illuminare per Natale Montopoli Valdarno, capoluogo e frazioni, grazie a un accordo tra impegno pubblico.

“Da tempo – spiegano il sindaco Giovanni Capecchi e l’assessore alle attività produttive, promozione e sviluppo Valerio Martinelli – stiamo portando avanti in sinergia con le principali imprese del nostro territorio un progetto per illuminare il comune. I lavori di installazione stanno procedendo anche in questo momento. L’obiettivo è coinvolgere capoluogo e frazioni per inviare un messaggio di speranza e fiducia, in un momento ancora così complesso”.

La mappa delle luminarie seguirà il tracciato di alcune delle vie principali. A Capanne a essere illuminata sarà via Nazionale, a Casteldelbosco sarà illuminato il tratto di via Tosco Romagnola che dalla nuova piazza Soldani arriva alla parrocchia, a Marti il centro storico da via di Porta pisana fino a via Garibaldi, a Montopoli il tratto che va da Piazza Marconi e che arriva attraverso via Roma e via San Giovanni alla piazza della Torre di San Matteo e oltre in via Uliveta, a San Romano, oltre a un tratto dell’Angelica, in via Matteotti, via Cavour, via Carlo Rosselli, via della pace, via xxv aprile e via Gramsci. Uno spettacolo di luci che vede oltre cento installazioni luminose.

“Un bell’esempio di sinergia – aggiungono Capecchi e Martinelli – tra Amministrazione, imprese e associazioni per la valorizzazione del territorio. Crediamo fortemente nella necessità di una città accogliente in questi giorni di Festa. Non è stato facile raggiungere l’obiettivo, ma si tratta di un tentativo innovativo fortemente voluto dall’Amministrazione per dare luce, in questi giorni difficili, a tutto il Comune e incoraggiare le persone a venire a trovarci e a vivere gli spazi della nostra città. L’inizio di un processo più duraturo che, insieme agli eventi e alle iniziative del periodo natalizio che l’amministrazione ha incoraggiato, organizzato e sostenuto economicamente insieme ai Centri commerciali naturali e alla pro loco, si pone l’obiettivo di valorizzare il periodo natalizio sul territorio“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.