San Miniato, il regalo di Natale alla giunta dai ragazzi del Mulino

Giglioli e Montanelli: "Una gioia affiancarli e sostenerli nei loro progetti creativi e sociali"

Oggi, 7 dicembre, la giunta comunale di San Miniato ha ricevuto una bella sorpresa. Mentre era riunita come di consueto il martedì pomeriggio, ha ricevuto in visita una delegazione dei ragazzi del centro diurno per disabili “Il Mulino”, accompagnati dall’operatrice Susanna Bertozzi e dall’operatrice sociosanitaria Letizia Luzzi, insieme ad alcuni familiari, arrivati in comune appositamente per fare gli auguri di Natale agli amministratori e consegnargli un piccolo dono.

“Volevamo rivolgere – dichiara Susanna Bertozzi – un ringraziamento speciale alla giunta comunale di San Miniato e ai tre Ccn del territorio, in special modo a quello di Ponte a Egola, per la vicinanza manifestata ai ragazzi e a noi operatori, durante il difficile periodo della pandemia. Un ringraziamento particolare al Ccn di Ponte a Egola che ci ha coinvolti e reso partecipi nelle varie iniziative territoriali, permettendoci di dare visibilità al nostro Centro e valorizzando i lavori realizzati all’interno dei laboratori e delle attività svolte dal Centro”.

“Le collaborazioni come quella attivata con il Comune e i Ccn sono fondamentali per dare valore alle attività del Centro – spiega la coordinatrice Rita Suarato -. Per i nostri ragazzi è molto importante il percorso di autonomia, l’incremento di abilità e benessere attraverso l’aiuto prezioso delle associazioni presenti sul territorio, grazie alle quali possiamo facilitare la loro integrazione nel tessuto sociale. Con questa visita vogliamo augurare a tutti di trascorrere le feste in serenità”.

Ad accoglierli c’erano il sindaco Simone Giglioli e la vice sindaco Elisa Montanelli che, nell’occasione, li hanno accompagnati in una visita guidata alla scoperta delle sale comunali. “Siamo commossi ed emozionati per questa sorpresa – commentano gli amministratori -. I ragazzi del centro diurno Il Mulino hanno attivato diverse collaborazioni con l’amministrazione ed è davvero una gioia ogni volta affiancarli e sostenerli nei loro progetti creativi e sociali. Grazie alle attività del Centro, infatti, la qualità della loro vita e delle loro famiglie migliora notevolmente, per questo vogliamo ringraziare tutto il personale che lavora in questa struttura, per la grande professionalità dimostrata e per aver saputo fronteggiare la pandemia, non facendo mai mancare il supporto alle famiglie. E poi vogliamo dire un grazie di vero cuore ai ragazzi perché ogni volta che li andiamo a trovare ci accolgono con una grande festa. Grazie a tutti voi, vi auguriamo di trascorrere un sereno Natale in compagnia dei vostri affetti più cari”.

 

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.