Quantcast

EcoPark, parte l’intervento di drenaggio con idrovore

Previste modifiche alla viabilità

Ci sono rivoluzioni che partono dal basso. Quella dell’EcoPark di Ponte a Elsa inizia con le fondamenta. Più precisamente dall’intervento di drenaggio con idrovore dall’interrato del complesso di via Piero Gobetti che comporterà provvedimenti nella mobilità. Infatti, nella giornata di sabato 14 maggio, dalle 8 alle 18, saranno necessarie modifiche temporanee alla viabilità in via Rinaldo Cioni e via Dino Caponi.

Divieti di sosta saranno posizionati per il tempo strettamente necessario alle operazioni e saranno rimossi alla conclusione, mentre il parcheggio davanti al complesso rimarrà libero e fruibile per la cittadinanza. Più precisamente, in via Rinaldo Cioni, nel tratto compreso fra Via Gobetti e Via Caponi, sarà istituito il divieto di sosta con rimozione coatta di tutti i veicoli eccetto quelli necessari alla concretizzazione dell’attività, limitatamente alle loro effettive necessità d’impiego. Inoltre, vi sarà un restringimento di carreggiata con istituzione del senso unico alternato regolato da impianto semaforico o da movieri, ripristinando in sicurezza la viabilità nei due sensi di marcia non appena eseguite le suddette operazioni nonché negli orari non compresi dall’ordinanza.

La stessa procedura sarà applicata in via Dino Caponi, nel tratto compreso fra il civico 44 e il civico 64.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.