Keu, dall’inchiesta al futuro: convegno a San Romano

L'iniziativa si svolgerà al circolo Arci Torre Giulia

L’inchiesta Keu e le sue implicazioni sono ancora una volta al centro di un dibattito pubblico. L’appuntamento è per mercoledì prossimo (18 maggio) al Circolo Arci Torre Giulia di San Romano ed è organizzato da Soldi Mozzi.

“Il passato – si spiega in una nota – è segnato dall’operazione Keu, giunta alla conoscenza pubblica a metà aprile 2021, dalla bufera mediatica che ne è seguita e dalle ulteriori indagini che hanno rivelato essere almeno 13 i siti in cui è stato rinvenuto il miscelato contenete il Keu proveniente dal cosiddetto distretto del Cuoio. Il passato è stato, soprattutto, caratterizzato dal silenzio in cui imprenditori, dirigenti dei consorzi e rappresentanti politici si sono chiusi. Un silenzio comprensibile da parte di chi ha ricevuto l’avviso di garanzia ma non da chi rappresenta la classe dirigente di questo territorio. Il presente è molto difficile. Alla pandemia, proprio nel momento della ripresa, sì è aggiunta la guerra in Ucraina. Una tragedia per il popolo ucraino, una sciagura per una regione prima in Italia per esportazioni nel settore”.

Al  convegno saranno presenti Maurizio Brotini, segretario regionale Cgil con delega a politiche energetiche, sviluppo sostenibile, green economy ed economia circolare; Antonio Pergolizzi giornalista e scrittore. Analista ambientale esperto di mafie e corruzione. Tra i curatori del rapporto ecomafie di Legambiente; Salvatore Sberna della Scuola Normale Superiore di Pisa, tra gli autori del rapporto sui fenomeni di criminalità organizzata e corruzione in Toscana.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.