Quantcast

Rotary per la scuola Pascoli, i progetti diventano uno spettacolo foto

Presentati "Io sono Musica" e "Un libro che Suona"

“Io sono Musica” e “Un Libro che Suona”, questi sono i progetti realizzati anche con il contributo di mille euro del Rotary Club Fucecchio  Santa Croce sull’Arno. Le alunne e gli alunni della IIIA e IIIB della scuola primaria Pascoli di Fucecchio, con i loro insegnanti, hanno mostrato ai genitori quanto appreso dai due progetti che, grazie all’intervento del Rotary, hanno potuto effettuare in questo anno scolastico 2021-2022.

Presenti all’evento, oltre ai genitori degli alunni e alle insegnanti Francesca Bertini e Stefania Chiarugi, la presidente del Club Rotary Monica De Crescenzo con alcuni soci, la vicesindaco Emma Donnini e le due curatrici dei corsi Diletta Landi e Camilla Caparrini.

Lo spettacolo itinerante, mostrato dagli studenti, è partito dal Museo Civico e si è concluso alla Limonaia. I ragazzi, ben organizzati e ben coordinati, hanno effettuato uno spettacolo dedicato alle loro mamme e alle mamme in generale. Con grande entusiasmo hanno cantato, suonato e raccontato episodi divertenti delle loro marachelle. Grande l’orgoglio da parte delle loro maestre, educatrici e dei loro genitori.

Il progetto “Io sono Musica”, è un metodo incentrato sulla dimensione collettiva del gioco: in ogni incontro i bambini vengono coinvolti in giochi musicali e ritmici che li porteranno alla scoperta, attraverso sentieri poco battuti, del loro corpo. I piccoli saranno coinvolti naturalmente, ognuno secondo la propria indole, a partecipare alle proposte dell’educatrice. Il progetto “Un libro che suona”, invece, ha l’obbiettivo di stimolare la lettura autonoma e piacevole. Varie sono le sue fasi, che procedono dall’allenamento per la voce e la dizione, all’analisi del testo, alla lettura condivisa per giungere alla registrazione su smartphone.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.