Quantcast

Un memorial intitolato a Erina Mariotti per raccogliere fondi per l’hospice

A San Miniato una giornata dedicata ai bambini

Domenica sarà passato un anno dalla scomparsa di Erina Mariotti, figura cardine della comunità di La Catena per il suo lavoro alla Lema (e non solo): la famiglia – le figlie Elisa e Valentina e il marito Ivano – hanno fondato una onlus a scopo benefico (chiamata Associazione Erina) che vuole raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro all’utero, quel male che ha strappato Erina all’affetto dei suoi cari all’età di 70 anni.

In ballo ci sono già dei progetti di ricerca col coordinamento del professor Tommaso Simoncini ma l’associazione continua a cercare di dare una mano a chi soffre. Domenica (22 maggio), ad esempio, nel primo anniversario dalla morte di Erina, la famiglia ha promosso un evento denominato Primo Memorial Erina al campo sportivo di La Catena: questo con lo scopo di raccogliere fondi a favore dell’associazione Amici dell’Hospice – Empoli, una onlus con la finalità del raggiungimento della miglior qualità di vita possibile per i malati terminali e le loro famiglie.

Sarà una giornata dedicata ai bambini, dalle 16 in poi, con gare di lancio del vortex, salto in lungo e staffette; alle 19.30, invece, ci sarà un’apericena (costo 10 euro) dove a cucinare saranno le vicine di casa (e amiche) di Erina. L’evento è organizzato da Associazione Erina, Uisp e Atletica La Rocca col patrocinio del Comune di San Miniato e di Fondazione San Miniato Promozione (e Azienda Speciale Farmacie come sponsor). Tutto il ricavato andrà agli Amici dell’Hospice e sarà possibile prendere la tessera dell’associazione al costo di 5 euro e fare l’aperitivo con altri 5 euro.  Al momento hanno prenotato già 150 persone e se ne attendono molte altre domenica pomeriggio. Una giornata difficile per i familiari di Erina, dove però allegria e sport saranno unite a fini solidali.   I proventi di domenica saranno infatti consegnati sette giorni dopo (domenica 29 maggio) in occasione della Giornata Italiana del Sollievo: è prevista una passeggiata con visita guidata (grazie a Sara Morini di Discover San Miniato) ad alcuni musei cittadini e ai vicoli carbonai; partenza alle 9 dai giardini Bucalossi e poi percorso fra le vie del borgo storico per circa 3 chilometri, dove sarà possibile anche apprezzare una mostra con le opere di Matteo Volpi e l’allestimento dell’associazione Gas. Al termine interverranno la presidente di Associazione Erina Elisa Leoni, il presidente di Amici dell’Hospice di Empoli Carlo Farsetti, il presidente di Fondazione SMP Marzio Gabbanini e il sindaco di San Miniato Simone Giglioli.

Erina Mariotti aveva fondato col marito Ivano Leoni la Lema – frutto dell’unione delle prime due sillabe dei loro cognomi -, attività commerciale diventata con gli anni e i decenni un punto di riferimento per la comunità locale e non solo, grazie anche alla costante presenza e disponibilità di Erina. L’associazione è stata presentata lo scorso 12 ottobre, in quello che sarebbe stato il 71esimo compleanno della donna.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.