Palio dei barchini sempre più vicino: stasera la benedizione

Per la prima volta nella storia della manifestazione non ci saranno i gialloneri di San Michele

È il giorno della tradizione per il Palio dei barchini. Il giorno in cui i quartieri di Castelfranco di Sotto rinnovano idealmente quel patto di amicizia che alla metà del Duecento portò alla fondazione del castello, riscoprendo l’antica divisione che oggi rivive nella singolare sfida dei barchini lanciati sull’asfalto. Questa sera, 27 maggio, il programma del 36esimo Palio entra nel vivo con l’immancabile benedizione, seguita quest’anno dalla presentazione dei rematori e dall’esibizione dei gruppi musici e sbandieratori delle contrade.

L’appuntamento è per le 20,30 con la messa in chiesa Collegiata, con la partecipazione di figuranti e portacolori delle contrade di San Bartolomeo a Paterno, San Martino in Catiana e San Pietro a Vigesimo. Per la prima volta nella storia della manifestazione non ci saranno i gialloneri di San Michele in Caprugnana, che com’è noto hanno scelto di non aderire a questa 36esima edizione dopo le polemiche scaturite nel Palio dello scorso ottobre. Al termine della messa, figuranti e barcaioli delle contrade si schiereranno di fronte alle logge del comune in piazza Bertoncini per la benedizione dei barchini da parte del parroco don Ernesto Testi, seguita dalla presentazione delle squadre rematori affidata a Stefano Liberati nel ruolo di presentatore. A turno, seguendo l’ordine dell’arrivo della passata edizione, ogni contrada si esibirà con i propri sbandieratori e musici per poi presentare ai castelfranchesi i ragazzi e le ragazze che domenica si sfideranno sul barchino (qui tutti i nomi).

Il programma del Palio proseguirà domani, sabato 28 maggio, con le verifiche tecniche dei barchini in piazza Bertoncini dalle 7,30 alle 12,30, seguite alle 17,30 dalle ultime prove libere sul circuito di piazza Garibaldi, prima delle cene della vigilia nelle contrade. Domenica mattina appuntamento alle 10 con la sfilata storica, seguita dalle corse dei barchini a partire dalle 15.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.