Quantcast

San Francesco come modello ecologista, la lezione di padre Buffon

Proposta una lezione su un francescanesimo moderno e contemporaneo

L’Arco di Castruccio di Montopoli Valdarno, insieme a Istituto Dramma Popolare di San Miniato e Centro Studi Tardo Medioevo, promuove un incontro con padre Giuseppe Buffon, professore ordinario di Storia della Chiesa alla Pontificia Università Antonianum di Roma.
L’appuntamento è per sabato 28 maggio alle 16,30, nella biblioteca del seminario vescovile in piazza della Repubblica a San Miniato. L’iniziativa si avvale anche della collaborazione coi Frati Minori del Convento Francescano di San Romano. La lezione di padre Buffon (francescano) verterà sulla figura di San Francesco quale modello di ecologia. Il titolo dell’iniziativa, infatti, è “Francesco ecologista: attualità o anacronismo?”.
Oltre alla cattedra di Storia della Chiesa, Buffon è stato direttore della rivista Antonianum e attualmente è pure direttore scientifico del progetto di ricerca “Verso una rete internazionale per l’ecologia integrale” e direttore del percorso professionale in ecologia integrale nell’università prima citata. Buffon lavora da tempo sulla figura di un francescanesimo moderno e contemporaneo. San Francesco che con la natura aveva un rapporto privilegiato e di estremo rispetto: la terra da amare come una madre, da cui tutto nasce e deriva.
Parteciperanno anche Laura Baldini del Centro Studi sul Tardo Medioevo e Francesco Fisoni di Toscana Oggi.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.