Quantcast

A San Miniato un incontro con il canto gregoriano foto

Il seminario di Francesca Provezza al convento di San Francesco con l'associazione Canto rovesciato

 Domenica (26 giugno), nella convento di San Francesco a San Miniato, si terrà una giornata dedicata alla conoscenza e alla pratica del canto gregoriano, guidata dalla gregorianista Francesca ProvezzaVox clamantis, è più di un seminario; si tratta di un vero e proprio incontro con il canto gregoriano, con la sua a partire dalla semiologia gregoriana, fino ad una esercitazione laboratoriale di canto d’insieme, passando attraverso un lavoro sulla vocalità e sul testo sacro. L’iniziativa è aperta a tutti, senza prerequisiti, ed è pensata proprio per coinvolgere e avvicinare a questa forma di tradizione musicale tutte le persone interessate, che avranno il beneficio anche di svolgere un lavoro peculiare sulla propria voce e su sé stessi.

La giornata è organizzata dall’associazione Canto rovesciato, nuova realtà culturale nata con l’obiettivo di promuovere la conoscenza e la diffusione della musica e della cultura musicale in stretto contatto con il territorio e con la sua storia. L’attività, della durata di sei ore, si svolgerà dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Seguirà una breve restituzione aperta al pubblico nella chiesa di San Francesco. La mattina alle 9, prima del seminario, nella stessa chiesa sarà celebrata messa della domenica, animata da Francesca Provezza con i canti gregoriani.

Sarà possibile pranzare all’interno della struttura al costo di 10 euro (primo, contorni, dolce, acqua e vino), comunicandolo al momento dell’iscrizione. Il costo è di 50 euro. Applicato lo sconto del 10% per chi si iscrive entro il 5 giugno. L’ evento è realizzato con il Patrocinio del Comune di San Miniato e in collaborazione con l’associazione “Insieme Verso Nuovi Orizzonti OdV“.

Francesca Provezza si diploma in canto rinascimentale e barocco al Conservatorio di Vicenza e in musica medievale alla Musikhochschule di Trossingen (Germania). Studia canto gregoriano con il professore Nino Albarosa, sotto la cui direzione e di Bruna Caruso, è solista del coro gregoriano Mediae Aetatis Sodalicum. Termina la formazione triennale in canto gregoriano con l’associazione internazionale Studi Canto Gregoriano Aiscgre. È docente di vocalità nel corso estivo “Verbum Resonans”, seminari internazionali di canto gregoriano, organizzati da Usci Fvg. Dal 1999 segue la pedagogia funzionale della voce di Gisela Rohmert.

Il seminario è rivolto alle socie e ai soci dell’associazione “Canto rovesciato” in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso. L’iscrizione si riterrà effettiva solo dopo aver versato un acconto pari al 50% della quota di partecipazione.

Per informazioni e prenotazioni:  info@cantorovesciato.it 347 3304569 (anche whatsapp)

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.