Quantcast

Un tempio buddista nell’ex cava di Santa Luce, sarà il primo in Italia

Rilasciato il permesso a costruire

Più informazioni su

Sorgerà nel territorio comunale di Santa Luce il primo tempio buddista in Italia. Il Comune infatti, oggi 16 giugno ha rilasciato il permesso di costruire per il tempio del monastero di Riseccoli Poggio alla Penna a Pomaia. Nella sala consiliare del Comune è stata apposta la firma dalla responsabile dell’area tecnica Daniela Galluzzi e dal legale rappresentante dell’associazione Sangha onlus Massimo Stordi.

L’atto di fatto permette alla Sangha di iniziare la costruzione di un monastero sulla roccia, come i monasteri del Tibet, recuperando il territorio segnato dalla coltivazione di una cava vicino all’istituto Lama Tzong Khapa.
Sarà il primo monastero della tradizione tibetana in Italia e il primo monastero costruito da zero.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.