“Episodi indecorosi e di vandalismo”, Fucecchio ingaggia la vigilanza privata per parco Corsini e gli ascensori

Il nuovo servizio si estenderà in via sperimentale fino al 31 ottobre e potrebbe avere un costo di circa 6mila euro

L’amministrazione comunale di Fucecchio implementa la vigilanza al parco Corsini e la estende anche agli ascensori in piazza Giovanni Paolo II. Sarà ancora un istituto di vigilanza privata, debitamente autorizzato dalla Prefettura, ad occuparsi delle verifiche in entrambi i siti. Le ispezioni riguarderanno i palazzi storici e di valore dell’area del parco e gli ascensori. La spesa presunta del servizio ammonta a circa 6mila euro (Iva compresa).

Ad onor del vero, il servizio di vigilanza in orario serale e notturno nel parco Corsini e relativi edifici storici quali la Biblioteca comunale, il Museo Civico, il Ciaf, l’Auditorium ed il Frantoio, era comunque già in essere dall’inizio del mese di luglio fino al 31 di ottobre per l’importo di 512 euro con la società Corpo Vigili Giurati spa con sede a Firenze. Il servizio però era limitato solo al passaggio esterno dell’operatore ed al collegamento degli impianti di allarme con la centrale operativa.

La giunta municipale, guidata dal sindaco Alessio Spinelli, ha ritenuto che questo servizio vada rimodulato ed implementato in maniera più puntuale e precisa al fine di proteggere i beni della collettività. Una decisione frutto della volontà di porre azioni di contrasto più efficaci alle fenomenologie di vandalismo che, oltre a danneggiare il patrimonio immobiliare comunale, incidono negativamente sull’ambiente e sul decoro urbano. Negli ultimi tempi, si legge nel documento che incarica il responsabile dell’Ufficio Contratti a svolgere gli adempimenti previsti, “si sono infatti manifestati episodi indecorosi e di vandalismo aventi ad oggetto anche gli ascensori ubicati in piazza Giovanni Paolo II”.

Per questo motivo, si legge nel documento approvato dalla giunta, “verrà implementata l’azione di vigilanza ispettiva sui palazzi storici e di valore interni al parco Corsini ed agli ascensori secondo itinerari prestabiliti e pianificati precedentemente con la polizia municipale e che prevedono anche un piantonamento dinamico con monitoraggio continuo”.

Il servizio sarà affidato guardie giurate che dipendono da istituti di vigilanza cui è stata rilasciata licenza prefettizia. Da un’indagine di mercato fatto dagli uffici comunali, il nuovo servizio che si estenderà in via sperimentale fino al 31 ottobre potrebbe avere un costo di circa 6mila euro (Iva compresa).

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.