Fucecchio, lo stadio Corsini avrà un nuovo impianto di illuminazione

L'intervento consentirà di ottimizzare i consumi energetici, contenere l'inquinamento luminoso e ridurre le attività manutentive

L’impianto sportivo Filippo Corsini del capoluogo a Fucecchio avrà un nuovo, più moderno, e soprattutto meno economico ed invasivo impianto di illuminazione. Lo si apprende dal documento di approvazione del quadro economico di spesa del responsabile del settore assetto del territorio e lavori pubblici del Comune.

L’intervento si renderà possibile grazie alle risorse del Fondo sport e periferie della presidenza del consiglio dei ministri alle quali la giunta guidata dal sindaco, Alessio Spinelli, aveva inoltrato richiesta nel 2020. Il costo complessivo ammonta a 225mila euro. 

L’intervento, il cui progetto è stato redatto da personale interno all’ente, prevede la sostituzione degli attuali apparecchi illuminanti del campo da calcio e della pista di atletica dell’impianto sportivo dotati di lampade a scarica a ioduri metallici, con apparecchi a tecnologia led nonché il rifacimento dei quadri elettrici delle 4 torri faro presenti. Un intervento che consentirà di ottenere 3 importanti benefici: l’ottimizzazione dei consumi energetici, il contenimento dell’inquinamento luminoso ed una drastica riduzione delle attività manutentive e dei relativi costi. 

Una notizia che di sicuro farà gioire gli appassionati di calcio, un po’ meno quelli dell’atletica leggera che da tempo aspettano un intervento sulla pista a 6 corsie, nello spazio del salto ed in quello dei 3mila siepi. Del resto, recita un vecchio adagio: bisogna accontentarsi di quel che passa il convento.

Ed anche se per gli appassionati dell’atletica le priorità potevano essere altre, un bel passo in avanti per l’ammodernamento dell’impianto di viale Buozzi non si può non riconoscere che sia stato fatto, anche se è può sembrare di aver acquistato un paio di scarpe prima di aver comprato i calzini.

Ad onor del vero il progetto per ammodernare l’impianto di atletica leggera era stato approvato dalla giunta lo scorso febbraio per l’importo complessivo stimato in ero 350mila. Era stato inviato alla Regione per la partecipazione al bando per accedere al finanziamento di 17,6 milioni di euro messi da quest’ultima a disposizione per l’ammodernamento degli impianti sportivi. Purtroppo però il Comune di Fucecchio, pur essendo stato inserito nella graduatoria, non è stato ammesso al finanziamento.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.