Agevolazioni Tari, come fare domanda a Castelfranco di Sotto

Fino al 20 settembre sarà possibile fare domanda per le agevolazioni del pagamento del tributo comunale sui rifiuti, la Tari, per l’anno 2022 a Castelfranco di Sotto. Il bando prevede misure di agevolazione e sostegno per le utenze domestiche e non domestiche.

Possono beneficiare delle misure di agevolazione e riduzione della Tari i soggetti che occupano l’abitazione principale e risultano residenti nel comune e hanno un indicatore Isee non superiore a 20mila euro. Agevolazione del 100% sono per esempio previsti per i nuclei familiari composti da unico occupante con indicatore Isee non superiore a 10mila euro ma agevolazioni in percentuale minore sono previste per altre casistiche. L’importo massimo della riduzione è limitato a euro 350.

Agevolazioni del 35%, per un importo massimo di 400 euro, sono previste per le utenze non domestiche.

La domanda, debitamente compilata e sottoscritta dal richiedente,  con copia di un documento di identità in corso di validità, divrà essere inviata tramite posta elettronica certificata all’indirizzo comune.castelfrancodisotto@postacert.toscana.it, inviata a protocollo@comune.castelfranco.pi.it o presentata direttamente all’Urp del comune.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.