Fine settimana di eventi con l’associazione Arco di Castruccio

Venerdì 9 settembre a Palazzo Grifoni la conferenza di Nicoletta Baldini, mentre sabato 10 a Montopoli l'inaugurazione della mostra di Giuseppe Landi

Dopo le ferie estive ripartono le attività culturali dell’associazione Arco di Castruccio di Montopoli, presieduta dalla professoressa Isabella Gagliardi. Due a stretto giro di posta gli appuntamenti di grande spessore, il primo venerdì (9 settembre) e il secondo il giorno successivo, grazie alla regia del professor Antonio Natali (ex direttore della Galleria degli Uffizi di Firenze). Importante anche la collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, che metterà a disposizione tra l’altro la splendida location di Palazzo Grifoni.

Si parte appunto venerdì 9, alle 18: al centro ci sarà Nicoletta Baldini, mentre il tema sarà Il sentimento del paesaggio nei dipinti della Diocesi di San Miniato tra XV e XVI secolo; il programma a Palazzo Grifoni prevede un inizio sancito dai saluti delle autorità, poi un’introduzione del professor Natali e a seguire l’intervento della dottoressa Baldini. L’evento si avvale del patrocinio dei Comuni di San Miniato e Montopoli e del sostegno di Conceria La Patrie, Unipolsai – Chiara Cioni, Bertolini Marco Costruzioni, Menichetti Cioccolato e Conad (e della collaborazione del Centro Studi sulla Civiltà del tardo Medioevo e del Santuario della Madonna di San Romano).

L’iniziativa si inserisce come primo appuntamento all’interno di un ciclo di cinque incontri di ampio respiro culturale organizzati dallo storico dell’arte di fama internazionale Natali, tra Palazzo Grifoni a San Miniato e la Sala Medicea del Santuario della Madonna di San Romano (Montopoli). Ma Arco di Castruccio non si ferma qui, proponendo un altro evento sabato (10 settembre), stavolta a Montopoli: alle 11 verrà inaugurata la mostra di pittura del maestro Giuseppe Landi, dal titolo Montopoli, incantevole città di scorci e di paesaggi. L’appuntamento è a Casa d’Italia, Piazza Marconi 8. Dopo i saluti delle autorità, interverranno lo storico dell’arte e curatore della mostra Ilario Luperini e subito dopo il protagonista della mostra, il pittore Landi.

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 18 settembre coi seguenti orari: nei giorni feriali dalle 17 alle 19, nei festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19; per visite su appuntamento contattare il numero 3355280225.

Oltre al patrocinio del Comune di Montopoli, l’iniziativa gode del sostegno e/o del contributo delle realtà già prima citate, a cui si aggiunge Generali.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.