A Fucecchio le scarpe usate diventano mattonelle anti trauma per i parco giochi foto

Al palazzetto dello sport il box del progetto messo in campo dalla Round Table 76 San Miniato Fucecchio in collaborazione con la G.S. Folgore Fucecchio Asd

Trasformare le vecchie scarpe sportive in pavimentazioni anti-trauma per i parchi gioco e gli impianti sportivi. È questo il progetto messo in campo dalla Round Table 76 San Miniato Fucecchio in collaborazione con la G.S. Folgore Fucecchio Asd. Un’iniziativa interamente finanziata dalla Fondazione Round Table Onlus .

All’interno del Palazzetto dello sport di Fucecchio è presente un apposito box Esosport. Il progetto andrà avanti fino a maggio 2023 e qui i cittadini potranno portare le scarpe da buttare (con la suola di gomma) riducendo cosi il materiale che va nelle discariche e dando nuova vita a ciò che viene considerato uno scarto in un prodotto utile.

L’inaugurazione, avvenuta nei giorni scorsi al palazzetto, ha visto la presenza del sindaco Alessio Spinelli. È stato il primo cittadino a ringraziare per il progetto le associazioni organizzatrici e spiegare ai giovani cestisti della Folgore presenti l’importanza del riciclo, dell’ecologia e di creare economie circolari a vantaggio della comunità. Presente anche la presidente della Consulta del volontaria di Fucecchio Francesca Bitossi, che ha riaffermato l’importanza di fare gruppo fra le varie associazione del territorio per raggiungere obbiettivi maggiori.

Successivamente i referenti delle due associazioni hanno ringraziato l’amministrazione comunale e ora invitano tutti ad andare al palazzetto dello sport per portare le proprie vecchie scarpe.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.