Il Tuttocuoio si illude a Grosseto ma è ancora ko

In vantaggio con Chiti si fa rimontare di tre gol dai maremmani

Grosseto – Tuttocuoio 3-1

GROSSETO: Barosi, Raimo (19’ st Giunta), Milani, Cretella, Ciolli, Gorelli, Sersanti, Fratini (19’ st Polidori), Moscati (42’ st Pierangioli), Boccardi (31’ st Giani), Galligani (28’ st Viligiardi). A disp.: Nunziatini, Polidori, Frosinini, Villani, Sabatini. All. Magrini.

TUTTOCUOIO: Prisco, Gautieri, Bertolucci, Wagner (39’ st Lepri), Visibelli, Russo, De Carlo (15’ st Benericetti), Fino (21’ pt Ercoli), Molinaro (24’ st Mella), Speziale, Chiti (28’ st Diodati). A disp.: Giannangeli, Segantini, Biagioni, Bini. All. Tazzioli.

ARBITRO: De Vincentis di Taranto (Lipari di Brescia e Mirarco di Treviso)

RETI: 27’pt Chiti, 45’pt rig. Cretella, 7’st Moscati, 40’st Giani

NOTE: Ammoniti: Bertolucci, Russo, Speziale. Recupero 1° tempo 1’, 2° tempo 5’.

Si illude sul campo del Grosseto il Tuttocuoio di mister Fabrizio Tazzioli, ma torna a Ponte a Egola ancora senza punti nel carniere.

Contro i maremmani i neroverdi provano a fare il colpaccio e poco prima della mezz’ora passano con Chiti. Un ottimo viatico con la formazione di casa che sembra non trovare il bandolo fino al gol di Cretella su calcio di rigore che arriva proprio allo scadere del tempo.

Il vantaggio in apertura di ripresa degli ospiti con Moscati taglia le gambe al Tuttocuoio che nel finale prende anche il terzo con Giani.

La cronaca

Verso la mezz’ora il Tuttocuoio mette la freccia con Chiti il quale in velocità si mette alle spalle Ciolli e poi trafigge Barosi. Confusa e affrettata la replica dei locali che però pareggiano al tramonto della prima frazione. Un cointatto con Fratini viene sanzionato con la massima punizione dal fischietto pugliese. Cretella ristabilisce la parità.

Moscati pescato da un’apertura di Fratini con un tiro incrociato supera Prisco. A 13’ dalla fine Wagner avrebbe la palla del pareggio ma dal disco del rigore vede il suo tiro sporcato allontanato in qualche modo da Barosi. A 3′ dalla fine l’ex Mattia Giani chiude i conti sfiorando poco dopo la doppietta. Il Grosseto recupera tre punti alla capolista Monterosi. Il Tuttocuoio in una trasferta proibitiva non riesce a muovere la classifica. I playout sono sempre più un miraggio. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.