Le rubriche di Cuoio in diretta - in Regione

Ticket aggiuntivo, abolito dal primo settembre per fasce economiche

Riguarda i farmaci e le prestazioni specialistiche ambulatoriali

Più informazioni su

Dal primo settembre entra in vigore l’abolizione del ticket aggiuntivo per fasce economiche per i farmaci e le prestazioni ambulatoriali, in linea con quanto previsto dalla legge di bilancio 2020.

In particolare, il ticket sui farmaci, articolato per fasce economiche (reddito fiscale o Isee) sarà abolito dal primo di settembre. Nello specifico: chi ha un reddito che non supera i 36mila e 151 euro non pagherà; chi invece ha un reddito familiare compreso fra i 36mila 152 e i 70mila euro pagherà 2 euro; 3 euro per redditi compresi fra i 70 e i 100mila euro; 4 euro per redditi superiori a 100mila euro.

Per quanto riguarda le prestazioni specialistiche ambulatoriali è abolito il ticket aggiuntivo articolato per fasce economiche su tutte le prestazioni garantite dal Servizio sanitario regionale: visite, prestazioni di diagnostica per immagini (Rx, Ecografie, Tc e Rm), chirurgia ambulatoriale, prestazioni di riabilitazione. Nello specifico: non pagherà chi ha un reddito fino a 36mila e 151 euro; pagherà 10 euro chi ha un reddito compreso fra i 36mila 152 euro e i 70mila euro; 20 euro per chi ha un reddito compreso fra i 70mila e i 100mila euro; 30 euro per chi ha un reddito superiore a 100mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.