Pistole rubate e 15mila euro in casa. Tre in manette

In occasione di un normale controllo i carabinieri della compagnia di Pontedera, hanno fermato tre albanesi residenti a Stibbio nel comune di San Miniato. Da accertamenti più approfondititi è risultato che i tre uomini avevano in casa pistole rubate, soldi in contanti e alcuni oggetti d’oro per un valore di 15 mila euro. Le pistole recuperate erano state rubate durante furti in villa avvenuti a Lari circa un mese fa e nel comune di Crespina Lorenzana. I tre sono stati arrestati con l’accusa di detenzione illegale di armi e ricettazione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.