Niente scontrini e lavoratori a nero per Festa Donna

Serata di lavoro, quella della Festa della Donna, per gli uomini della Guardia di finanza di Pisa. Durante controlli a Pontedera, quattro locali sono stati scoperti a non rilasciare scontrino o ricevuta fiscale. Inoltre, in un parcheggio privato gestita da una cooperativa sociale, sono state rilevate 165 auto senza scontrino e personale che lavorava a nero, almeno la metà di quello impiegato, secondo le indagini della Finanza.

Due soltanto, infatti, dei ragazzi erano stati assunti regolarmente, mentre gli altri hanno dichiarato di essere stati assunti proprio in occasione della festa, senza comunicazione d’impiego da parte della cooperativa. Nei confronti della Cooperativa sociale, sono in corso approfondimenti operativi. Per quanto finora rilevato, intanto, alla cooperativa sono stati elevati verbali per sommerso da lavoro per circa 10mila euro nonché proposto alla Direzione Territoriale del Lavoro di Pisa la sospensione della licenza di esercizio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.