Quantcast

Dopo gli scontri a Pisa niente trasferte per i tifosi dell’Ascoli

Più informazioni su

I tifosi dell’Ascoli non saranno a Pontedera per la partita, il prossimo 18 marzo. A loro, sono state vietate tre trasferte consecutive, dopo gli incidenti di Pisa del 27 febbraio lo scorso (Pisa-Ascoli, sei feriti nel pre partita).

Lo ha stabilito il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive su proposta della questura pisana. Dopo la trasferta di Pontedera, saranno vietate ai tifosi anche Gubbio e Forlì per le quali il Casms ha imposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Marche, con conseguente sospensione del programma di fidelizzazione (s-card) dell’Ascoli.
Intanto p
roseguono le indagini della Digos pisana per la completa identificazione dei responsabili degli incidenti nei quali rimasero ferite sei persone. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.