Quantcast

Prostituta uccisa a coltellate

E’ stata trovata priva di vita lungo la via Aurelia, uccisa a coltellate tra Vecchiano e la Bufalina in un luogo solitamente frequentata da prostitute e transessuali.

A trovare il cadavere della prostituta nigeriana, morta forse da qualche ora, sono stati due turisti tedeschi che stavano percorrendo in bicicletta una pista interna del parco di Migliarino. La donna riversa al suolo nella vegetazione, poco lontano dalla Statale, secondo quanto ricostruito dai carabinieri sarebbe stata uccisa nella mattinata, un’altra prostituta infatti avrebbe riferito ai militari, intervenuti sul posto, che la donna era arrivata questa mattina e che poi non l’aveva più vista. Dopo l’allarme dato dai turisti tedeschi sono subito arrivati a carabinieri per avviare le indagini e il personale del 118, ma ormai non c’era più niente da fare per la straniera, le 10 coltellate (sette alla schiena e tre all’addome) con cui è stata colpita, secondo quanto emerso da un primo esame sul suo corpo, non le hanno lasciato scampo. Seconco quanto ricostruito dai carabinieri la donna viveva a Ponsacco e anche stamani come ogni mattina aveva raggiunto la zona dove si prostituiva con l’autobus verso le 11.30. Un elemento importante per restringere i lcampo sull’ora della morte , infatti il corpo privo di vita è statao rinvenuto verso le 13. Le sua amiche hanno riferito agli inquirenti che la donna da qualche giorno era preoccupata perché cera uno straniero forese marocchino che la perseguitava. Al momento comunque non è stato possibile capire di più della vicenda che ha portato alla morte della donna, anche se i carabinieri del nucleo investigativo di Pisa non escludono che il delitto possa essersi consumato dopo un rapproto sessuale, a scopo di rapina. intato sono stati disposti gli esami autoptici che potranno fornire ulteriori informazioni agli investigatori. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.