S.Miniato, via soldi e attrezzi dal magazzino comunale

Furto nella notte ai danni del magazzino del Comune di San Miniato. Ignoti, secondo una dinamica per cui sono all’opera i carabinieri della locale stazione, sono entrati scavalcando il cancello elettrico lungo via Guerrazzi, hanno forzato una delle porte laterali e si sono introdotti all’interno del magazzino comunale. Il furto sarebbe stato compiuto da tre uomini che, una volta dentro i locali, hanno agito indisturbati dapprima forzando le macchinette del caffè per rubare i pochi spiccioli all’interno e negli altri capannoni per sottrarre alcuni attrezzi utilizzati dagli operai comunali. Tosasiepi, aspiratore, grasso per manutenzione, chiavi inglesi e cacciaviti, sono parte del bottino che i tre uomini hanno portato via, insieme al Citroen Jumper, un nuovo furgone da lavoro, immatricolato appena 20 giorni fa.

Sul posto i carabinieri della stazione di San Miniato stanno effettuando le verifiche, mentre hanno già acquisito i filmati delle telecamere di sorveglianza, per capire come i tre abbiano agito. In corso anche la stima dei danni. “Un episodio che può mettere in difficoltà l’attività del nostro Comune – commenta il sindaco di San Miniato, Vittorio Gabbanini – Non si tratta della prima volta. Già un anno e mezzo fa siamo stati derubati sempre al magazzino comunale e, negli ultimi mesi, più di una volta alla stazione ecologica, ma ogni nuovo episodio ci crea non poche difficoltà. Il nuovo furgone, acquistato neanche un mese fa, dovrebbe essere coperto dall’assicurazione, ma i danni sono comunque rilevanti. Spero che dai filmati si possa risalire ai responsabili e mi auguro che simili episodi non si ripetano più”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.