Quantcast

Spaccio a Effetto Venezia, denunciati pisani

Circa 200 grammi di stupefacente, per lo più hashish, e sei giovani italiani denunciati, di cui alcuni residenti in provincia di Pisa, sono il bilancio dei controlli antidroga rafforzati dalla Guardia di Finanza di Livorno in occasione della kermesse estiva Effetto Venezia e svolti anche con l’ausilio di unità cinofile. Le sei persone finite nel mirino sono state denunciate per detenzione a fine di spaccio e altre 20, tutte ventenni, sono state segnalate alla prefettura come consumatori di droga.

Parallelamente, spiegano le fiamme gialle, sono proseguite “le attività finalizzate a contrastare l’abusivismo commerciale e la vendita di merce contraffatta con i sequestro di 44 accessori per abbigliamento con marchi falsi”. Infine, nel corso delle ispezioni 21 locali, in prevalenza esercenti di attività di somministrazione di alimenti e bevande, sono stati multati.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.