Filmava sotto la gonna le turiste, denunciato 63enne

Aveva trovato il modo di filmare con il telefonino le donne con la gonna corta nella parti intime e il “gioco” è andato avanti per oltre 30 minuti.

alla fine un pensionato di 63 che si era apostato per queste riprese a luci rosse alle ignare turiste in Piazza dei miracoli, è stato denunciato dai carabinieri intervenuti insieme alla polizia municipale. A scoprire ciò che il 63 enne stava facendo è stato un giornalista della Bbc in visita nella città della torre pendente. La sua compagna vestita con una gonna corta infatti mentre stava guardando i monumenti si era accorta che un uomo le aveva filmato sotto la gonna con fare furtivo utilizzando il cellulare. Ne è nato subito un’accesa lite che ha richiamato l’attenzione di una pattuglia dei vigili urbani che si trovava in zona. Gli agenti dopo aver capito le lamentele dei due turisti di origine indiana, ma residenti a Londra, hanno chiamato i carabinieri. I militari si sono fatti consegnare il telefono dal 63enne. poi visionatoil contenuto della momoria dell’apparecchio e riscontrato che in effetti vi erano i filmati di cui parlavano i due turisti hanno provveduto a denunciarlo con l’ipotesi di violenza sessuale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.