Ancora grave noto ristoratore di San Miniato dopo incidente

A distanza di una settimana il noto ristoratore trentenne che gestisce un locale nel centro di San Miniato, rimasto vittima di un brutto incidente stradale è ancora ricovera all’ospedale san Giuseppe di Empoli in gravi condizioni per le lesioni riportate nella serata di sabato scorso, quando è stato travolto in via Marconi da una fiat Cinquecento.

Al volante  vi sarebbe statao un altro 30enne sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, secondo quanto appurato degli inquirenti. Il ristoratore, molto conosciuto per la sua attività imprenditoriale gestisce un locale frequentato da moltissimi giovani, a causa dell’impatto con l’automobile, proprio mentre attraversava sulle strisce pedonali, ha riportato svariate fratture. Per i medici la situazione della sua salute è ancora molto delicata e per quanto ci siano le condizioni per sperare in una guarigione, nelle ultime ore c’è stato un timido accenno di miglioramento, l’uomo rimane ricoeverato in terapia intensiva. Insieme a lui c’era anche una ragazza, pressoché coetanea anche lei è stata travolta dalla vettura, ma le sue condizioni fortunatamente sarebbe meno gravi.
Un episodi che all’inizio era sembrato più semplice, quando sono intervenuti i sanitari inviati dal 118 sul luogo dell’incidente, il medico aveva riscontrato varie fratture, ma niente avrebbe fatto pensare che la situazione fosse così complessa. Solo nelle ore successive a causa della lesioni le condizioni di salute si sono complicate tanto da costringerlo ancora nel reparto di terapia intensiva. Ora rimane sol oa spettare e pearare che il giovane si rimetta quanto prima. Intato sull’automobilista che lo ha investito potrebbe pendere una denuncia alla procura della Repubblica. (GM – SdP)

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.