Quantcast

Meningite, 27enne ricoverato a Empoli: dove è stato

I tecnici dei laboratori dell’ospedale Meyer di Firenze nel tardo pomeriggio di oggi hanno diagnosticato un nuovo caso di Meningite C.

Si tratta di un 27enne ricoverato all’ospedale San Giuseppe di Empoli nel reparto di terapia intensiva. Le condizioni del giovane che vive a Montelupo Fiorentino non sarebbero gravi. I medici del dipartimento di igiene pubblica dell’ospedale di San Giusepe di Empoli della Asl Toscana centro, sono già al lavoro per intervenire e avviare la profilassi alle persone interessate, inoltre sono in corso le indagini epidemiologiche per capire con chi possa essere entrato in contatto il 27enne.
L’uomo lavora in una banca a Firenze e non sarebbe a contatto con il pubblico nelle sue mansioni quotidiane. Il giorno martedì 22 marzo dalle 20 alle 21 ha frequentato il locale Antica Trattoria del Turbone a Montelupo fiorentino.
“Chi ha frequentato il locale – spiegano alla Asl di Empoli – in questa data è raccomandata la profilassi antibiotica da assumere prima possibile su indicazione medica. L’invito non riguarda coloro che hanno frequentato il locale in altri momenti”.
Il personale del locale, dove il paziente ha acquistato una pizza da asporto è già stato sottoposto a profilassi, non c’è quindi alcun rischio nel frequentare il locale stesso. Anche i colleghi sono stati sotto posti a profilassi antibiotica.  
“Si ricorda – spiegano i medici della Asl –  che il Meningococco è un batterio che non vive nell’ambiente esterno né all’interno, per cui non occorre chiudere i locali pubblici che possono essere normalmente frequentati, né occorre procedere a pulizia particolare o disinfezione degli stessi. Per la profilassi antibiotica, gli interessati possono rivolgersi al proprio medico o pediatra di famiglia, ai servizi di guardia medica oppure al servizio di igiene pubblica di Empoli.  A scopo cautelativo e solo per maggiore sicurezza la profilassi dovrà essere eseguita anche se è già stata effettuata la vaccinazione contro il meningococco C”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.