Sgominata banda dello spaccio, italiano ‘stipendiato’ come autista

Due arresti per droga, questa mattina, nel comune di Certaldo. In manette un cittadino albanese, R.J. e un marocchino, M.M. le iniziali, risultati in possesso di mezzo chilo di marijuana e 77 grammi di hashish.

E’ il risultato dell’attività di indagine condotta dai militari della stazione di Cartaldo, a seguito di un’operazione condotta otto giorni fa, durante la quale i militari impegnati nel controllo del territorio, avevano sorpreso nel cuore della notte due soggetti, D.E. e B.A., intenti a scambiare tra di loro un plico contenente circa 5 chilogrammi di marijuana. Tratti in arresto, il primo era stato accompagnato in carcere mentre per il secondo erano stati disposti gli arresti domiciliari.
Da qui sono scaturite le indagini che hanno portato alla nuova operazione di stamani, cominciata fin dalle prime luci dell’alba, con la perquisizione a casa di R.J., dove sono stati scovati ulteriori quantitativi di hashish e marijuana sottoposti a sequestro. Le successive ricerche svolte dai carabinieri di Certaldo hanno permesso di appurare che l’albanese arrestato la sera del 4 dicembre non era altro che il braccio destro del connazionale catturato nella mattinata di oggi, nonché vertice dell’organizzazione in cui lavoravano anche gli altri due soggetti coinvolti e arrestati. Uno dei tre, di nazionalità italiana, era “stipendiato” come autista dei due. Il ruolo del marocchino era invece quello di piazzare la roba e procacciare la manovalanza per lo spaccio al dettaglio. Coinvolta, anche se con un ruolo secondario, anche la convivente di R.J. che è stata denunciata in stato di libertà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.