Rapina in farmacia a Santa Croce all’ora di chiusura

Si è portato via quasi quattromila euro. Senza dubbio un bel regalo di Natale che un rapinatore è riuscito a mettere a segno ieri sera (23 dicembre), prendendo d’assalto la farmacia comunale 2. L’uomo è entrato nell’attività in viale Di Vittorio, all’angolo con via San Tommaso, intorno alle 19,50, pochi minuti prima della chiusura, quando in cassa c’erano i contanti di tutta la giornata e i clienti iniziavano a scemare.

L’uomo, di carnagione chiara e sulla mezza età, si è presentato alle farmaciste tenendo una mano sempre in tasca, forse simulando di avere una pistola, visto che non l’ha mai fatta vedere. Poche parole, pronunciate con in testa un cappuccio ma a volto scoperto, invitando tutti i presenti a stare calmi. Poi si è fatto consegnare l’incasso e lo ha messo in una busta. Alla fine si è dileguato facendo perdere le proprie tracce.
Un rapinatore solitario per quanto si è potuto appurare, che in base al racconto delle farmaciste avrebbe avuto un accento dell’Est Europa. Per intimidire le persone presenti, l’uomo avrebbe chiaramente detto “State calme ho una pistola. Consegnatemi l’incasso”. In farmacia in quel momento c’erano quattro lavoratrici. Due di loro era nella parte posteriore del negozio e due al bancone, ma per tutte ovviamente la paura è stata tanta.
Sul posto, pochi istanti dopo, appena è stato possibile per il personale dare l’allarme, sono intervenuti carabinieri della compagnia di San Miniato e della stazione di Santa Croce, oltre a Paolo Parrini, presidente della Santa Croce Pubblici Servizi, l’azienda partecipata del comune di Santa Croce che gestisce la farmacie. Adesso gli investigatori dell’Arma stanno vagliando tutto il materiale che è stato possibile raccogliere per cercare di identificare il rapinatore o trovare elementi che possano condurre a lui. Questa mattina, i militari sono tornati nell’attività per acquisire i filmati del sistema di videosorveglianza che hanno ripreso tutta la scena.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.