Quantcast

Travolge scooter e scappa, la Municipale trova il pirata

Prima ha colpito uno scooter e poi se ne è andato lasciando a terra il ragazzo minorenne che conduceva il ciclomotore, ma la fuga del pirata è durata solo qualche ora.

Intorno alla mezzanotte tra domenica e lunedì 27 gli agenti della polizia municipale di Santa Croce sull’Arno lo hanno rintracciato a casa. L’incidente è avvenuto intorno alle 19,30. Secondo quanto ricostruito sulla base delle testimonianze e delle prove recuperate dalla strada dagli agenti della polizia municipale, lo scooter procedeva lungo via di Pelle, mentre l’auto proveniva da via Allende. Per cause in corso di accertamento i veicoli sono venuti in contatto, il ragazzo è caduto e l’auto se ne è andata senza prestare soccorso. Sul luogo dell’incidente sono arrivati i soccorsi allertati dai passanti, che hanno fornito agli agenti della polizia municipale indizi utili a chiarire le circostanze del sinistro. Grazie agli indizi raccolti, gli agenti hanno individuato e denunciato a piede libero una persona rintracciata nella sua abitazione durante la notte. All’uomo, che ha cercato di dissimulare ma la cui auto incidentata era compatibile con l’incidente, è stata ritirata la patente. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.