Minacce con coltello e mannaia dopo la lite: denunciato

Violenta lite a Pisa, in via Clemente Merlo, e spuntano un coltello e una mannaia. E’ successo ieri sera quando tre persone, di origine straniera, hanno chiamato la polizia riferendo di essere stati minacciati con un coltello ed una mannaia da un connazionale con il quale uno di loro, nello stesso pomeriggio, aveva avuto già una lite per motivi di denaro in via Gramsci. In quella occasione era stato colpito violentemente al volto con una testata.

Gli agenti sono riusciti a rintracciare ed identificare l’autore della testata e delle minacce. Si tratta di un 26enne di origine tunisina al quale sono stati sequestrati sia il coltello sia la mannaia usati per le minacce.
L’autore è stato poi accompagnato in questura per le procedure per l’identificazione, ed è stato denunciato per i reati di minacce aggravate dall’uso di oggetti atti ad offendere e lesioni. L’uomo è stato inoltre messo a disposizione dell’ufficio immigrazione per valutare la sua posizione sul territorio nazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.