Sorpreso a spacciare cocaina: in manette

Risale alla serata di sabato (9 marzo) a Pontedera l’operazione dei militari della locale stazione dei carabinieri, che, nell’ambito di un servizio per il contrasto alla microcriminalità, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un 52enne di origine senegalese.

L’uomo è stato visto mentre cedeva una dose di cocaina a un tossicodipendente del posto: questi, per eludere il controllo dei carabinieri, ha tentato invano di occultare lo stupefacente in bocca. I militari lo hanno comunque inviatto a mostrare la dose, per la quale è stato poi segnalato alla prefettura di Pisa in qualità di assuntore. Lo straniero, invece, è stato perquisito e, a suo carico, sono state sequestrate altre quattro dosi di cocaina, che si era nascosto addosso, e 300 euro banconote di diverso taglio, ritenuti provento dello spaccio della serata. Dopo le formalità di rito, il 52enne è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato questa mattina a Pisa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.