In panne sulla FiPiLi, Polstrada soccorre squadra S.Miniato

Polstrada in soccorso di una squadra di calcio a cinque che, tornando da Firenze, è rimasta in panne con il proprio minivan sulla Fipili. E’ successo sabato pomeriggio, quando un equipaggio della sezione di Firenze è intervenuto tra le uscite di Ginestra e Montelupo Fiorentino. Sette le persone a bordo del pullmino che, tra accompagnatori e giocatori, ha iniziato a perdere colpi.

Il conducente ha chiesto soccorso alla centrale operativa della Polstrada, accostando poi sul margine destro della carreggiata in un punto pericoloso, poiché privo di corsia di emergenza. Gli agenti sono arrivati in pochi minuti e, per tirare presto la squadra fuori da quell’impiccio, hanno fatto da scudo con l’auto aiutandosi con le bandierine rosse di pericolo e i lampeggianti, autorizzando poi il personale della manutenzione sulla strada a trainare il van fino allo svincolo più vicino. Tutta la squadra, scossa dalla disavventura ma sollevata per il pericolo appena scansato, prima di ripartire ha voluto fare un selfie con la Polstrada.
L’episodio si è verificato durante i controlli del weekend. E’ di 474 veicoli controllati e 653 persone identificate il bilancio dei controlli a reticolo effettuati nel fine settimana sulle principali arterie della Toscana. L’attività, svolta su input della direzione centrale delle specialità della polizia era mirata a prevenire gli incidenti dovuti alla distrazione, nonché all’abuso di alcool o all’uso di droghe.
Nel dispositivo sono state impiegate 235 pattuglie, che hanno arrestato un latitante, denunciato 5 persone, ritirato 22 patenti e 18 carte di circolazione, nonché defalcato 3.373 punti. Le infrazioni contestate anche tramite autovelox e telelaser sono state 1.517, mentre gli interventi di soccorso 196.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.