Armi e droga, ai domiciliari a San Miniato

Si era macchiato dei reati di spaccio di stupefacenti e di detenzione illegale di arma da fuoco nella provincia di Siracusa, fra il gennaio e l’aprile del 2017. L’uomo, ora domiciliato a San Miniato, è stato raggiunto nella serata di ieri da un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip del tribunale della provincia siciliana. Ad eseguire l’ordinanza i militari della stazione di San Miniato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.