Esce di strada e muore sotto al trattore foto

Stava guidando il trattore sulla strada bianca, costeggiando il campo in via Cavane. Per cause e con una dinamica ancora in corso aggiornamento, l’uomo, 62 anni di origini straniere, ma residente a Fucecchio, ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato per lui non c’è stato scampo: è rimasto schiacciato sotto al pesante mezzo. Al momento nessuna ipotesi è esclusa, compreso che ci sia un malore all’origine della tragedia e c’è da tenere conto che lo straniero era un guidatore esperto del trattore, visto che lo utilizzava tutti giorni anche per spostamenti personali.

La strada, infatti, in quel punto è abbastanza larga per un trattore. Ma neppure l’ipotesi di un guasto è al momento esclusa. Un volo di qualche decina di centimetri quello fatto dal trattore, ma capace di schiacciare l’uomo, Assane Nokho, tra suolo e mezzo. L’incidente è accaduto intorno alle 15 di oggi 24 gennaio e per quanto è stato possibile apprendere l’agricoltore si stava spostando con il mezzo per assolvere a delle mansioni per un’azienda agricola di Fucecchio, che ha delle strutture e dei terreni nella zona di via Cavane alla Catena di San Miniato. A dare allarme dopo che il trattore era finito fuori strada ribaltandosi addosso allo straniero, sono stati alcuni residenti in una casa che si trova in quella zona che hanno assistito alla scena. Sul posto è subito arrivata l’auto medica del 118 inviata dal presidio della Catena di San Miniato, ma il medico ha subito capito che nonostante i tentativi di rianimazione per il 62enne residente a Fucecchio non c’era più nulla da fare. Nel frattempo comunque sono sopraggiunti sul posto anche i vigili del fuoco del distaccamento di Castelfranco di sotto per provare a liberare l’uomo dalla morsa del pesante mezzo e mettere il trattore in sicurezza. Per i rilievi dell’incidente e per valutare in generale la situazione dal punto di vista giudiziario invece sono interventi i carabinieri di San Miniato e del nucleo radiomobile che si sono dovuti anche far carico di informare i parenti dello sfortunato lavoratore agricolo e avviare gli accertamenti di prassi sui rapporti occupazionali tra il 62enne e l’azienda agricola fucecchiese. IL magistrato comunque ha posto sotto sequestro la salma di Nokho e del trattore, con ogni probabilità nelle prossime ore il pm di turno affiderà al medico legale degli accertamenti autoptici per capire meglio le cause del decesso e dell’incidente. Il corpo della vittima è stato trasportato dal dipartimento di medicina legale a Firenze.

 

Giuseppe Zagaria
Gabriele Mori

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.