Controlli della Polizia in FiPiLi, contestate 44 infrazioni

Attenzione particolare al rispetto dei tempi di guida e di riposo dei camionisti

Alla fine le infrazioni contestate sono state 44, 10 delle quali per il mancato rispetto dei tempi di guida, 20 per la velocità eccessiva e 2 per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. Sono state ritirate 2 patenti guida e una carta di circolazione e tolti 150 punti. E’ questo il risultato di una giornata di controlli, quella di martedì 10 dicembre, opera della polizia stradale di Firenze.

Per tutto il giorno, gli agenti hanno controllato i mezzi di trasporto sulla FiPiLi e le altre arterie principali, con un’attenzione particolare al rispetto dei tempi di guida e di riposo previsti per i camionisti.

A Montelupo Fiorentino all’operazione ha partecipato anche la polizia municipale dell’Unione dei Comuni dell’Empolese Valdelsa, per controllare i veicoli commerciali anche con l’utilizzo del police controller, il software in dotazione alla Stradale, capace di estrarre i dati memorizzati dalla scatola nera dei Tir.

Un occhio particolare è stato rivolto ai mezzi adibiti al trasporto di merci pericolose e di alimenti e, forse anche a causa dei serrati controlli effettuati di recente, la quasi totalità degli autisti dei camion è risultata in regola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.